Kalitsounia kritis

Le Kalitsounia kritis (tortine al formaggio) sono l’antipasto che utilizziamo questa settimana per aprire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata alle ricette dal mondo. Ancora una volta torniamo in Grecia alla scoperta dei gusti e dei sapori di questa terrà così vicina ed affine alla nostra. Le tortine al formaggio che vi proponiamo quest’oggi, le Kalitsounia kritis sono realizzate con pochi e semplici ingredienti che, per nostra fortuna, possono essere reperiti con molta facilità anche nel nostro paese il che ci permette di portare a tavola una piccola fetta di Grecia con uno dei tanti piatti che caratterizzano la gastronomia di questo paese. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare al meglio le nostre Kalitsounia kritis.

Ingredienti per 4 persone:

– 750 G Farina
– Sale
– Acqua
– 450 G Ricotta
– 2 Cucchiai Foglie Di Menta Tritate
– 1 Uovo
– 5 Cucchiai Zucchero
– 1 Bicchiere Olio D’oliva Per Friggere

Procedimento:

Versate la farina in una terrina, unite il sale e l’acqua e impastate. Su un piano infarinato, tirate la pasta e ritagliate dei quadrati con un coltello o dei cerchi con un bicchiere. In un’altra terrina, mettete la ricotta, l’uovo e la menta e mescolate bene. Al centro di ogni ritaglio di pasta mettete un cucchiaio di crema e chiudete i lati come se fosse un panzerotto. Con una forchetta punzecchiate i bordi per evitare che il composto esca. In una padella scaldate l’olio e tuffatevi le tortine. Una volta dorate, togliete le tortine dal fuoco, asciugatele e cospargete di zucchero.