Filetto di maiale all’ananas

Le proprietà e virtù dell’ananas si devono soprattutto alla presenza della bromelina, un enzima molto importante e presente soprattutto nel gambo; la sua caratteristica principale è infatti quella di rendere  facilmente digeribili anche le più complesse proteine.

Già nel 18° secolo il gambo dell’ananas era noto per avere proprietà digestive e veniva largamente consumato proprio per questo fine al termine di pranzi abbondanti o da persone con particolari problemi digestivi.

Gli acidi organici contenuti nell’ananas invece, grazie alle loro proprietà, hanno una funzione diuretica in grado di contrastare efficacemente la ritenzione idrica; per questo motivo l’ananas è il frutto più consigliato nella diete per combattere o prevenire la cellulite.

Da non sottovalutare i suoi effetti benefici sulla pelle; la vitamina C, il betacarotene e il manganese, in unione con sostanze antiossidanti, aiutano a mantenere una pelle luminosa ed elastica rallentando così la formazione delle rughe.

Un’altra caratteristica, legata alle proprietà della bromelina, è quella antinfiammatoria: nel trattamento di questo tipo di patologie la bromelina è molto più indicata che qualsiasi farmaco, in quanto non è assolutamente tossica e la sua assunzione evita così spiacevoli effetti collaterali derivanti dall’uso di farmaci. Ma le proprietà della bromelina non si esauriscono qua. E’ stata dimostrata la sua azione antitrombotica e la capacità di rendere solubili le placche dell’arteriosclerosi.

Sono attualmente allo studio approfondite analisi per quanto riguarda la sua attività antitumorale. Ricordiamo che la bromelina è sensibile al calore e perde ogni sua proprietà con la cottura, per cui i suoi benefici vengono meno in prodotti come marmellate, crostate e ogni altro prodotto derivante da cottura.

Ingredienti per 4 persone:

– 500 G Filetto Di Maiale
– 1 Ananas
– 1 Bicchiere Succo D’arancia
– 1 Bicchiere Succo D’arancia
– 1 Cucchiaino Zucchero Di Canna

Procedimento:

Tagliare il filetto ricavandone dei cubetti. Disporli in una terrina e marinarli nel succo d’arancia per 2 ore. Prelevarli e infilarli negli spiedini alternandoli con uguali cubetti di ananas. Cuocere sulla griglia già calda per 15 minuti. Pelare l’arancia e tagliarla a fette. Versare il succo della marinata in un tegame; farlo restringere con lo zucchero. Disporre gli spiedini in un piatto, salarli e glassarli con salsa d’arancia. Servire con fette d’arancia e di ananas.