|⇨ Filetti di nasello all’eoliana

Filetti di nasello all’eoliana

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta dei nostri Filetti di nasello all’eoliana.


Gli squisiti Filetti di nasello all’eoliana sono un tanto invitante quanto delizioso secondo piatto, estremamente buono e che qui vi proponiamo reinterpretandolo secondo la filosofia della cucina a microonde. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare i nostri Filetti di nasello all’eoliana.

Ingredienti per 4 persone:

– 4 filetti di nasello di 200 g ciascuno
– 400 g di polpa di pomodoro a pezzetti
– 100 g di olive verdi snocciolate
– 1 cucchiaio di capperi sotto sale
– 2 spicchi di aglio
– qualche foglia di basilico
– qualche filo di erba cipollina
– 1 cucchiaino di origano essiccato
– 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
– sale
– pepe

Procedimento:

Sbucciate gli spicchi di aglio e tagliateli a lamelle sottili. Lavate le foglie di basilico e i fili di erba cipollina, asciugateli e tritateli finemente. Sciacquate i filetti di pesce sotto l’acqua corrente e tamponateli con carta assorbente da cucina.

Stendete sul piano di lavoro quattro fogli di carta da forno, pennellateli con due cucchiai di olio e disponete su ognuno un filetto di nasello. Salate, pepate e cospargete il pesce con la polpa di pomodoro, le olive intere, le lamelle di aglio, il trito di erbe aromatiche e i capperi precedentemente dissalati in acqua fredda e ben strizzati.

Irrorate con altri due cucchiai di olio, richiudete i cartocci sigillando bene i bordi e infornateli nel microonde con funzione crisp per una decina di munuti o, comunque, fino a fine cottura. Nel caso in qui preferiate un metodo di cottura più tradizionale, allora infornate in un forno precedentemente riscaldato a 200 °C per 20 minuti. A cottura ultimata trasferite i cartocci sui piatti individuali e serviteli molto caldi, aprendoli soltanto in tavola.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.