Filetti di aringhe con cipolle

Clupea harengus, conosciuta solitamente come aringa, è un pesce d’acqua salata appartenente alla famiglia dei Clupeidae. Questo pesce è diffuso lungo le acque costiere dell’Atlantico settentrionale. Le aringhe vivono generalmente in grandi banchi. Talvolta si può trovare in questi banchi il Re delle Aringhe, un enorme pesce che vive anche a 1500 metri di profondità.

Ingredienti per 4 persone:

–  8 aringhe affumicate
–  8 cipolle rosse
–  1 limone
–  100 cl di latte
–  2 bicchieri di aceto di vino
–  olio d’oliva extra-vergine
–  sale
–  pepe

Procedimento:

Pulite le aringhe e ricavatene dei filetti che lascerete riposare nel latte bollente per almeno due ore. Per lo stesso tempo lasciate marinare le cipolle tagliate a rondelle nell’aceto, poi sciacquatele in acqua, asciugatele e conditele con olio, sale e pepe. Scolate e i filetti di aringa dal latte e asciugateli poggiandoli su della carta assorbente da cucina; poi disponeteli in un piatto di portata, conditeli con olio, succo di limone, sale, pepe e mescolateli assieme alle fettine di cipolla.