Feijoada

Quest’oggi, per la nostra consueta rubrica settimanale, le ricetta dal mondo, torniamo a far visita al Brasile ed alla gastronomia tipica di questo paese che unisce la tradizione contadina con la cucina più raffinata e ricercata. Il piatto che stiamo per presentarvi è uno dei maggiori esponenti della gastronomia di questa cultura, stiamo parlando della feijoada. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarla.

Ingredienti per 6 persone:

– 2000g di fagioli neri
– 200g di salsiccia
– 330g di costine di maiale
– 200g di pancetta affumicata
– 2 cipolle
– 3 spicchi di aglio
– olio d’oliva
– prezzemolo
– 1 foglia di alloro
– sale
– pepe
– pomodoro
– peperoncino
– succo di limone

Procedimento:

Mettete a bagno i fagioli per una notte intera in un recipiente con molta acqua e una foglia di alloro. Adoperate lo stesso procedimento con i pezzi di maiale. Quindi fateli bollire per mezz’ora per farli ammorbidire ed eliminare un po’ di grasso. Una volta scolati, disponeteli in una pentola dai bordi alti insieme ai fagioli e alla salsiccia tagliata a pezzetti. Coprite con acqua, salate e fate cuocere per due ore a fuoco lento. In una padella fate soffriggere olio, aglio, cipolla e pancetta, aggiungendo un po’ del brodo dei fagioli, del prezzemolo tritato e riversate il tutto nella zuppa, mescolando e lasciando cuocere a fuoco lento, fino a quando la feijoda sarà densa e le carni ben cotte. Servite in terrine di coccio, accompagnata dalla salsina cruda preparata con cipolla, prezzemolo, aglio e pomodoro tritati finemente, olio, succo di limone e peperoncino schiacciato.