Dolcetti di ricotta

In più di un’occasione abbiamo detto che la ricotta rappresenta uno degli ingredienti principali della pasticceria siciliana, quindi non solo cannoli e cassata, ma anche tanti altri dolci ne fanno uso ed oggi ve ne vogliamo mostrare uno che potrete realizzare anche voi da casa, in modo da poterli gustare senza dover andare necessariamente in Sicilia. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarli.

Ingredienti:

– 500 g farina,
– 50 g burro,
– 2 dl latte,
– 20 g lievito di birra,
– 2 uova,
– 200 g ricotta romana,
– 1 limone,
– 1 cucchiaio di marmellata di limone,
– 130 g zucchero,
– 1 cucchiaio uvetta,
– sale.

Procedimento:

In una ciotola sciogliere il lievito di birra con il latte tiepido, mescolando. Mettere in una terrina la farina con 120 g di zucchero ed il sale. Formare una fontana, unire il latte con il lievito e mescolare bene. Aggiungere, quindi, 1 uovo sbattuto e il burro a pezzetti. Lavorare la pasta e, quando sarà liscia e si staccherà facilmente dalla terrina, coprirla con un canovaccio umido e metterla a lievitare per un’ora e mezzo in un luogo tiepido. Nel frattempo, mescolare in una terrina la ricotta con un tuorlo. Unire la buccia grattugiata di mezzo limone, 10 g di zucchero, il succo di mezzo limone, la marmellata e l’uvetta precedentemente ammorbidita in acqua tiepida, mescolata e tritata. Mescolare bene con un cucchiaio di legno, in modo che gli ingredienti si amalgamino tra loro. Mettere la pasta lievitata su di un tavolo leggermente infarinato e dividerla in 8 pezzi e cui si darà la forma di pagnottelle. Metterle sulla piastra da forno ricoperta da carta forno e farle lievitare per 15 minuti. Formare con il pollice una conchetta in ogni pagnottella e sistemare in ciascuna un ottavo di crema di ricotta. Far cuocere in forno già caldo (a 180°C) per 20 minuti. Servire a temperatura ambiente.