Spaghetti alla colatura di alici di Cetara

La colatura di alici ha avuto negli ultimi dieci anni un  successo tale da caratterizzare e far conoscere a tutto il resto del mondo gastronomicamente  il piccolo borgo di pescatori della Costiera Amalfitana.

Il piatto è molto saporito e, nonostante le apparenze, anche strutturato con un sapore intenso, affumicato e salmastro, che resta a lungo. Lo spaghetto condito con questa salsa dal sapore antico e tradizionale è davvero una della ricette più buone e semplici che si possano immaginare. Eccola, con il suo classico colore ambrato, fare bella mostra di se sulle vostre tavole.  Noi ve la proponiamo secondo la versione tradizionale.

Ingredienti per 4 persone:

– 400 g di spaghetti
– 2 cucchiai di colatura di alici
– 1 spicchio di aglio tritato
– olio extravergine di oliva
– prezzemolo e peperoncino q.b.

Procedimento:

Preparate in una zuppiera da portata tutti gli ingredienti: l’olio di oliva, il prezzemolo e l’aglio tritati, la colatura di alici e il peperoncino a piacere. Fate cuocere gli spaghetti al dente e, una volta scolati, aggiungeteli al sughetto con un cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta. Saltateli a crudo e decorate con una spruzzatina di prezzemolo fresco.