Dolce al miele e vaniglia

Dolce al miele e vanigliaTra tutti gli ingredienti utilizzati in pasticceria, il miele è quello più interessante ed intrigante. Prodotto dalle api per elaborazione del nettare, il miele è particolarmente indicato nella dieta dedicata all’infanzia, in quanto favorisce la fissazione dei sali minerali nell’organismo umano, cosa che il normale zucchero non è in grado di fare. Molte sono le proprietà terapeutiche del miele, diverse a seconda del nettare dei fiori con cui è stato prodotto. In generale  il miele è un ottimo antinfiammatorio per la gola ed ha effetti sedativi contro l’eccitazione nervosa e l’insonnia. Il miele millefiori è noto per le sue proprietà disintossicanti a favore  del fegato, mentre il miele di castagno favorisce la circolazione sanguigna ed è disinfettante delle vie urinarie, per questi motivi è consigliato per bambini ed anziani. Interessanti le proprietà del miele di girasole che svolge un’azione contro il colesterolo nell’organismo umano oltre ad avere un’azione calcificante nelle ossa. Il miele di ginepro invece, ci offre un valido aiuto nelle affezioni respiratorie e quello di tarassaco ha un’azione depurativa, soprattutto sui reni. Secondo recenti studi il miele fornisce al nostro organismo sostanze essenziali come potassio, fruttosio e sodio che servono a riprendersi dopo una serata di “bagordi”.

Molto rilevante la notizia che arriva da alcuni studi fatti sul miele prodotto nei parchi dell’Abruzzo, specialmente sul miele di zafferano; pare infatti che questi tipi di miele contengano un’alta percentuale di “nutraceutici”, che sono molecole ad elevata attività antitumorale. Ed è appunto in questi mieli che se ne rilevano quantità significative e nettamente superiori alle medie di altre zone d’Italia.

Queste sono solo alcune delle infinite proprietà benefiche di questo alimento naturale che sarebbe opportuno consumare in grandi quantità e la ricetta che stiamo per proporvi da un esempio estremamente semplice di come impiegarlo in cucina per ricavarne un dolce che piacerà a tutti.

Ingredienti per 4 persone:

zucca già mondata 800 g,
latte 400 ml,
burro 30 g,
amaretti secchi 40 g,
miele d’acacia 150 g,
2 uova,
una stecca di vaniglia,
zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Dividete la zucca a piccoli tocchetti, mettetela in una pentola con il latte, la stecca di vaniglia incisa, il burro e cuocetela per almeno 10 minuti a fuoco vivace. Eliminate la stecca di vaniglia, lasciate raffreddare, quindi frullate la zucca nel mixer. Unite 100 g di miele, i tuorli, gli amaretti polverizzati. Montate a neve ferma gli albumi, poi mescolateli delicatamente alla zucca. Versate l’impasto in uno stampo di terracotta o di ceramica da forno e cuocete a 180° per 20 minuti. Lasciate intiepidire. Poi versate il miele rimasto al centro del dolce, cospargete di zucchero a velo e servite.