Curry di pesce alla thailandese

Il Curry di pesce alla thailandese è il secondo che abbiamo deciso di proporvi quest’oggi per chiudere il nostro consueto appuntamento settimanale con la rubrica dedicata al Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia. Si tratta di un secondo dal sapore delicato e dall’aroma sopraffino che, per sua natura, è anche particolarmente coreografico, il che lo rende perfetto anche per pranzi e cene di una certa importanza. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poterlo realizzare al meglio.

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta di curry verde:
– 4 peperoncini verdi, tagliati a metà e privati dei semi
– 1 stelo di citronella
– 2 cucchiai di succo di lime (1 lime e ½ )
– 20 g di galanga o zenzero, sbucciato
– 1 cucchiaino di coriandolo macinato
– ½ cucchiaino di cumino macinato
– 3 piccoli scalogni o 5 cipollotti freschi
– 3 foglie di limone istrice
– 50ml di latte di cocco
– 1 cucchiaio di olio semi di girasole
– ½ peperoncino dolce rosso o verde, privato dei semi e finemente tagliato
– 10g di grani di pepe verde in salamoia, scolati (conservare un cucchiaino di salamoia)
– 1 cucchiaino di zucchero
– 400ml di latte di cocco
– 5 foglie di limone istrice
– 750g di fletti di pesce a carne bianca e compatta (privati della pelle) tagliati a pezzetti
– sale, pepe
– 1 cucchiaio di salsa thailandese di pesce (nam pla)
Per la presentazione
– qualche foglia di basilico thailandese

Procedimento:

Per la pasta di curry verde: mettete tutti gli ingredienti, ad eccezione del latte di cocco, nel tritatutto e lavorate in modo da ottenere una consistenza pastosa. Trasferite la pasta in un recipiente e, un poco alla volta, aggiungete il latte di cocco. Se il composto risultasse troppo denso, aggiungete ancora un po’ di
latte di cocco, oppure qualche goccia di olio di semi di girasole. Riponete in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Scaldate l’olio di semi di girasole nel wok o in una padella per friggere larga, unite il peperoncino e soffriggetelo per circa 4 minuti, finché sarà ben dorato. Unite i grani di pepe verde, la salamoia, lo zucchero e i l latte di cocco, portate a ebollizione e lasciate sobbollire per circa 3 minuti. Aggiungete nel wok, o nella padella, 2 cucchiai di pasta di curry verde, le foglie di limone istrice e il pesce. Fate cuocere a fuoco lento per 5 minuti, finché il pesce sarà cotto. Eliminate le foglie di limone istrice e insaporite con sale, pepe e salsa di pesce. Per la presentazione: disponete il pesce nei piatti e guarnite con la salsa. Cospargete il tutto con foglie di basilico thailandese e accompagnate con riso al gelsomino cotto a vapore (facoltativo).

Nota Bene:

La pasta di curry verde può essere conservata in un barattolo in frigorifero o nel congelatore.