Crostata di mele con crema pasticcera

La crostata di mele è una valida alternativa alla torta di mele, dal sapore più croccante e più consistente, vista la presenza della crema pasticcera aromatizzata al limone o se si preferisce  all’arancia.

Ottima per fare colazione o da accompagnare al thè pomeridiano al posto dei classici biscotti secchi, persino i bambini , a merenda, la gradiscono al posto delle solite merendine confezionate. Dunque i motivi per non farla mancare mai ci sono tutti.. a voi la parola…

Ingredienti:

Per pasta frolla

– 600 g di farina ,
– 240 g di burro o margarina,
– 300 g di zucchero,
– 2 uova intere e 2 tuorli,
– un pizzico di sale,
– buccia grattugiata di2 limoni.

Per la crema glassata, e il ripieno:

– 4 mele  sbucciate e tagliate a fettine,
– 80 g di zucchero,
– una bustina di vaniglina,
– un limone;
– 2 dl di panna fresca, o latte.

Procedimento:

Impastare la farina con gli ingredienti sopra elencati,formate una palla e mettere la pasta frolla a riposare in frigo per circa mezz’ora.

Nel frattempo preparare la crema pasticcera , tagliare a fette sottili le mele  e metterle a bagno nel succo di limone per non farle annerire e dare loro la fragranza del limone. Mentre la crema è sul fuoco, dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti, aggiungere la buccia del limone lasciata intera fino a farla addensare, una volta addensata farla raffreddare e togliere la buccia.
Quindi prelevare la pasta frolla dal frigo stenderla con il matterello, e foderate una tortiera imburrata e infarinata, bucherellare la pasta con una forchetta, versare la crema pasticcera fredda e disporre le mele a raggera ed infornare a temperatura inferiore a 180° per favorire la cottura delle mele il tutto per circa tre quarti d’ora poi alzare la temperatura e terminare la cottura per altri dieci minuti.

Togliere dal forno lasciar raffreddare e mettere in frigo qualche ora prima di servire.