|⇨ Crostata di frutta

La Crostata di frutta è il delicato e delizioso dessert che abbiamo selezionato per voi e per concludere la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un originale dessert a base di ananas e noci. Oggi vi proponiamo una rivisitazione della ricetta classica della torta all’ananas che, in questa sede, viene realizzata seguendo la filosofia del Bimby. La Crostata di frutta risulterà estremamente semplice da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, la andremo a realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la Crostata di frutta.

Ingredienti per 15 fette:

Pasta mezza frolla

– 400 gr farina 00
– 200 gr fecola
– 120 gr burro morbido
– 120 gr ricotta
– 2 cucchiaini lievito per dolci
– 1 pizzico sale
– 100 gr zucchero
– 2 tuorli
– 2 uova

Pan di spagna

– 8 uova
– 240 gr zucchero
– 240 gr farina 00

Crema pasticcera

– 400 ml latte intero fresco
– 100 ml panna fresca
– 150 gr tuorli
– 150 gr zucchero
– 40 gr amido di mais
– Aroma di vaniglia o limone q.b.

Panna montata

– 750 ml panna fresca da montare

Decorare

– frutta a piacere
– Gelatina per frutta
– Maraschino o altra bagna a piacere q.b.

Procedimento:

Pasta mezza frolla

Mettere tutti gli ingredienti nel boccale e lavorare per 1 minuto a velocità 5. Togliere l’impasto dal boccale, lavorarlo un po’ con le mani e farlo riposare per 30 minuti circa in frigorifero. Stendere la pasta con il matterello e adagiarla, tenendo alti i bordi e bucherellando il fondo con le punte di una forchetta, in una teglia imburrata (va bene anche una teglia rettangolare 40 x 28 cm), infornare a forno caldo e cuocere per 40/45 minuti a 175 gradi in forno statico. Sfornare e far raffreddare.

Pan di spagna

Inserire la farfalla nel boccale e montare per almeno 20 minuti a velocità 4 le uova con lo zucchero. Trasferire il composto ottenuto in una ciotola e incorporare poco alla volta la farina setacciata, facendo movimenti lenti dal basso verso l’alto. Mettere nella stessa teglia in cui si è fatta cuocere la pasta mezza frolla e cuocere per 30/40 minuti a 175 gradi in forno statico preriscaldato. Sfornare e far raffreddare completamente. Crema pasticcera (metodo montersino) inserire la farfalla nel boccale e montare a velocità 5/6 i tuorli con lo zucchero fino a quando non si ottiene un composto chiaro ed omogeneo, con le lame in movimento aggiungere dal foro l’aroma scelta (alcune gocce) e l’amido. Nel frattempo che i tuorli montano, mettere sul fuoco un pentolino antiaderente e portare a bollizione il latte con la panna, appena il latte giunge a bollore unirvi il composto ottenuto montando i tuorli e mescolare per circa un minuto con una frusta (a fuoco moderato). Mettere la crema ancora calda in una ciotola e far raffreddare.

Panna montata

Inserire la farfalla nel boccale e montare l panna fresca per 4/5 minuti a velocità 5/6. Riporre in frigorifero fino al momento del suo utilizzo.

Come comporre la torta

1) mettere la torta di pasta frolla su un vassoio e riempila con tutta la crema pasticcera.
2) mettere sulla crema uno strato non molto spesso di pan di Spagna a cui si è precedentemente tolta la parte più scura, bagnare il pan di spagna con la bagna scelta.
3) cospargere il pan di Spagna con la panna montata
4) disporvi la frutta scelta
5) passare uno strato di gelatina sulla frutta