Crema fredda al pomodoro e polpettine di pesce

Per la seconda ricetta di quest’oggi, vi proponiamo un secondo da poter realizzare grazie al Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia. Il secondo in questione è la Crema fredda al pomodoro e polpettine di pesce. Un secondo sapore tanto delicato quanto buono. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarlo.

Ingredienti per 4 persone:

Per la crema:
– 600 g di pomodori ben maturi
– 1 falda di peperone giallo carnoso
– 1 cetriolo
– 1 costa di sedano
– 4 foglie di basilico
– 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
– 2 manciate di vongole o lupini
– sale q.b.

Per le polpettine di pesce:
– 500 ml di acqua
– 500 g di merluzzo
– 1 patata lessa
– 1 cucchiaio di pecorino
– 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
– 1 cucchiaio di pangrattato
– sale q.b.
– Olio di semi di arachide
– 50 g di farina di semola o di riso

Procedimento:

Lava e taglia i pomodori in quarti; sbuccia il cetriolo e taglialo a tocchetti con il sedano e la falda di peperone. Inserisci tutto nel Frullatore e frulla alla massima velocità. Regola di sale, versa un filo d’olio e continua a frullare fino ad ottenere un passato liscio e fluido. Passa la crema attraverso un colino a maglie grosse per togliere eventuali bucce e filamenti. Tieni la crema al freddo. Nel frattempo, versa 500 ml di acqua nella ciotola e porta ad ebollizione, impostando la temperatura a 100°C. Monta il Cestello a vapore e sistema all’interno le vongole e il merluzzo tagliato a tocchetti. Regola il timer a 15 minuti controllando che le vongole si siano aperte del tutto e il pesce risulti ben cotto. Raccogli gli ingredienti per le polpettine nel Food processor con la lama universale e frulla alla massima velocità. A parte scalda l’olio per friggere. Preleva un cucchiaino di impasto, forma delle polpettine tonde, passale nella farina di semola e friggile fino a doratura. Distribuisci la crema in fondine, sistema le vongole, le polpettine, qualche foglia di basilico e servi subito.