Crema di mandorle

Crema di mandorleAlle mandorle, oltre alle proprietà altamente energetiche, vengono attribuite proprietà lassative; fin dai tempi più antichi il latte di mandorle era considerato un ottimo rimedio rinfrescante dell’intestino e della vescica. Le mandorle sono indicate in caso di denutrizione, oltre che  altamente nutritivo sono anche un alimento molto equilibrato, e il loro utilizzo viene consigliato in determinati momenti in cui l’organismo ha particolarmente bisogno di energia: gravidanze, convalescenze, attività sportiva, superlavoro fisico ed intellettuale.

Molto importante il ruolo della vitamina E che svolge un’azione determinante nell’attenuazione del rischio di attacchi cardiaci; insieme ai grassi insaturi contribuisce a ridurre la crescita della placca aterosclerotica nelle arterie.

Le mandorle possono quindi essere considerate un alimento completo, meno grasse delle noci, ma in possesso di maggiori proprietà stimolanti e curative.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di mandorle pelate,
  • 75 cl di brodo di pollo,
  • 200 g di panna liquida,
  • 3 tuorli d’uovo,
  • 1 pizzico di pepe,
  • sale.

Procedimento:

Tritare finissime 150 g di mandorle pelate e porle in una pentola aggiungendovi lentamente, rimescolando in continuazione, 75 cl di brodo di pollo. Mettere sul fuoco e portare a ebollizione sempre rimescolando. Unire 150 g. di panna liquida e abbassare la fiamma al minimo. Far scaldare ed emulsionare bene anche la panna e quindi versare questa crema in una zuppiera dove già sono 3 tuorli d’uovo, 50 g di panna liquida e un pizzico di pepe. Rimescolare bene, aggiustare di sale e servire.