|⇨ Cimette di cavolfiore in tempura, un finger food vegetariano

Cimette di cavolfiore in tempura, un finger food vegetariano

Siamo giunti al consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina vegetariana/vegana ed apriamo questo nostro appuntamento settimanale proponendovi la ricetta delle nostre Cimette di cavolfiore in tempura, un finger food vegetariano.


Le nostre Cimette di cavolfiore in tempura, un finger food vegetariano sono un delicato antipasto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina vegetariana/vegana.

Questo primo piatto vi incuriosirà prima per i suoi accostamenti, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori unici ed indescrivibili, profumi e sapori tipici della cucina mediterranea. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare le squisite Cimette di cavolfiore in tempura, un finger food vegetariano.

Ingredienti per 4 persone:

–  Cavolfiore 1
– Cocco (latte) 250 ml
– Farina di riso 150 ml
– Amido di mais 50 g
– Olio di semi arachidi 1 l
– Sale Quanto basta
– Pepe Quanto basta

Procedimento:

Lavate il cavolfiore, eliminate le foglie e separate le cimette, tagliandole con il coltello. Cuocetele nella vaporiera per 10 minuti, lasciandole comunque sode e croccanti. Un minuto prima di spegnere la fiamma, regolate di sale. Lasciatele raffreddare lontano dal fuoco e tenetele da parte. Versate in una ciotola il latte di cocco e incorporate l’amido di mais, mescolando con una frusta. Setacciate, sempre all’interno della ciotola, la farina di riso e continuate a frustare la pastella. Salate e aggiungete il pepe. Intingete le cimette nella pastella e cuocetele, una per volta, all’interno di una padella con l’olio di arachidi bollente. Cuocetele su tutti i lati rigirandole una volta dorate. Scolatele con una ramina e un mandolino e lasciatele asciugare su un foglio di carta assorbente. Servite caldissime.