Cestini profumati agli ortaggi

In questo periodo dell’anno, gli ortaggi ed i prodotti della terra in genere, invadono le nostre tavole come non mai, quindi come possiamo valorizzare al meglio questi prodotti della terra? La risposta ce la da la gastronomia siciliana con la ricetta di un piatto che, nella sua semplicità, racchiude ed esalta proprio questi prodotti ed i loro sapori.

Ingredienti per 4 persone:

230 g di pasta sfoglia già stesa,
un pomodoro maturo,
una piccola cipolla dolce,
mezzo peperone,
mezza melanzana,
un’acciuga sott’olio,
uno spicchio di aglio,
un rametto di timo,
maggiorana,
salvia,
basilico,
olio d’oliva,
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Mondate gli ortaggi e lavateli. Affettate il pomodoro e, molto finemente, la cipolla. Tagliate a dadini la melanzana e a striscioline il peperone. Sbucciate e affettate lo spicchio d’aglio. Scaldate un filo di olio extravergine d’oliva in una padella e fatevi appassire per qualche minuto la cipolla a fiamma dolce. Toglietela dalla padella e sostituitela con l’aglio e la melanzana. Rosolateli brevemente a fiamma vivace, quindi toglieteli, metteteli da parte e fate rosolare rapidamente in padella anche i peperoni.

Spezzettate il filetto di acciuga e mescolatelo con la cipolla. Tritate separatamente le erbe aromatiche e unitele alle verdure: aggiungete la salvia alla cipolla, il timo ai peperoni, la maggiorana alla melanzana e il basilico al pomodoro.

Foderate una teglia bassa con un foglio di carta da forno. Ritagliate la pasta in 4 quadrati, punzecchiatene il fondo, rivoltate leggermente i bordi e trasferiteli sulla teglia. Distribuite gli ortaggi sulle quattro sfoglie, salateli con mano leggera (in particolare la cipolla, già insaporita dall’acciuga), irrorateli con un filo di olio e cuocete in forno preriscaldato a 220° per 15 minuti. Servite le sfogliette calde o tiepide.

Tags:  ,