Cervella al Porto

Quella che stiamo per proporvi non è la solita ricetta, infatti, si tratta di un secondo piatto di origine popolare che in passato era abbastanza facile trovare nelle tavole degli italiani ma oggi, dopo i casi della mucca pazza e con il crollo delle vendita delle carni in generale e delle interiora, è sempre più difficile trovare gli ingredienti necessari alla sua preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

– 2 Cervella Di Vitello
– 2 Uova
– Pangrattato
– 1/2 Bicchiere Vino Porto
– 1/2 Tazza Farina
– 60 G Burro
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Lavate la cervella sotto l’acqua fredda, scottatela in una pentola con acqua bollente salata per alcuni minuti, privatela della pellicina e dei vasi sanguigni e lasciatela sgocciolare per circa 1 ora, dopodichè lavatela nuovamente, scolatela e tagliatela a fettine. Passate queste nella farina bianca, scuotetele leggermente per eliminare quella in eccesso, quindi passatele nelle uova, sbattute con un pizzico di sale e una macinata di pepe, infine nel pangrattato. In un tegame fate sciogliere il burro e, quando sarà spumeggiante, mettete nel recipiente le fettine di cervella impanate e fatele rosolare in modo uniforme, rigirandole più volte. Insaporite le frattaglie con sale e pepe, fatele cuocere per circa 10 minuti a calore medio, poi bagnatele con il Porto, alzate la fiamma e fate evaporare il vino a fuoco vivo e a tegame scoperto. Servite la cervella ben calda.