|⇨ Cavolo Soffocato (cabi suffocau)

Cavolo Soffocato (cabi suffocau)

Concludiamo il nostro consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina vegetariana/vegana proponendovi la ricetta dello squisito Cavolo Soffocato (cabi suffocau).


Il nostro Cavolo Soffocato (cabi suffocau) è un ghiottissimo contorno che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina vegetariana/vegana. Questo secondo vi stuzzicherà con i suoi profumi, per poi conquistarvi con i suoi sapori unici ed indescrivibili, profumi e sapori tipici degli ingredienti che ben caratterizzano la cucina mediterranea. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare il delizioso Cavolo Soffocato (cabi suffocau).

Ingredienti per 3 persone:

– un cavolfiore o cavolo cappuccio
– 4 pomodori secchi sotto sale
– 3 cucchiai di olive verdi
– olio extravergine d’oliva
– 2 spicchi d’aglio
– una cipolla (facoltativa)

Procedimento:

Lavare il cavolo e tagliarlo a pezzi non troppo piccoli, se si tratta del cavolfiore, e a fette non troppo sottili se si tratta del cavolo cappuccio. Tritare l’aglio e il pomodoro secco (ed eventualmente la cipolla). Mettere tutti gli ingredienti contemporaneamente in una casseruola, della quale sarà stato coperto il fondo con l’olio extravergine di oliva. Aggiungere un bicchiere di acqua e lasciar cuocere per circa 30 minuti. Usando la pentola a pressione si conserva meglio il sapore e bastano 10 minuti dopo l’inizio del fischio.