|⇨ Carote farcite

Carote farcite

Siamo giunti al consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde ed apriamo questo nostro appuntamento settimanale proponendovi la ricetta delle nostre Carote farcite.


Le nostre Carote farcite sono un delizioso ed intrigante antipasto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde. Questo antipasto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori delicati, unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare delle nostre Carote farcite.

Ingredienti per 4 persone:

– Carote: 400 gr.
– Cipolle: 300 gr.
– Burro: 20 gr.
– Olio d’oliva extravergine: 2 cucchiai
– Sale e pepe: q.b.

Procedimento:

Pelate le carote, lavatele, tagliatele a tronchetti di 3 cm. circa. Con un apposito scavino, svuotate i tronchetti, lasciando circa 1 cm. di base. Tenete da parte i pezzetti di carota ottenuti. Versate in un tegame 2 cm. di acqua e aggiungete il burro a pezzetti; adagiatevi le carote con la parte svuotata rivolta verso l’alto. Salatele, pepatele e fatele cuocere, a fuoco dolce e a tegame coperto, fino a quando saranno tenere e l’acqua quasi completamente evaporata. Togliete dal fuoco il tegame; scolate i tronchetti di carote e lasciateli raffreddare. Sbucciate le cipolle e tritatele; tritate anche i ritagli di carote tenuti da parte. Ponete in un tegame l’olio, le cipolle e le carote tritate e fatele rosolare a fuoco moderato per 3-4 minuti. Bagnatele con qualche cucchiaio d’acqua, insaporitele con sale e pepe e terminate la cottura a fuoco moderato e a tegame coperto, finché le carote risulteranno tenere. Con un cucchiaino riempite i tronchetti di carote con il ripieno preparato; adagiateli in una pirofila, passateli per qualche minuto in forno preriscaldato a 180°C e serviteli.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.