|⇨ Caramelle alle erbe

Proseguiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina vegetariana/vegana proponendovi la ricetta delle squisite Caramelle alle erbe.


Le Caramelle alle erbe sono un delicato primo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina vegetariana/vegana. Questo primo vi stuzzicherà con i suoi profumi, per poi conquistarvi con i suoi sapori unici ed indescrivibili, profumi e sapori tipici degli ingredienti che ben caratterizzano la cucina mediterranea. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare le Caramelle alle erbe.

Ingredienti:

– aglio q.b.
– burro q.b.
– Emmental q.b.
– farina 300 grammi
– grana q.b.
– olio di oliva q.b.
– prezzemolo q.b.
– sale q.b.
– salvia 2 foglie
– uova 3
– vino bianco q.b.
– maggiorana q.b.
– dragoncello q.b.
– cipolla q.b.
– basilico 10 foglie
– pomodoro san Marzano 300 grammi
– pepe q.b.
– crescenza 100 grammi

Procedimento:

Per la sfoglia setacciate 300 g di farina sulla spianatoia, fate la fontana, spolverizzate di sale e sgusciate nell’incavo 2 uova. Impastate gli ingredienti prima con la punta delle dita, unendo qualche cucchiaio di vino bianco, poi lavorate la pasta a piene mani, finchu00e9 risulterà omogenea e formerà delle bollicine. Fate un panetto e lasciatelo riposare coperto con un telo infarinato. Lavate e tritate finemente un ciuffo di prezzemolo, 10 foglie di basilico, un cucchiaio di foglie di maggiorana fresca, 2 foglie di salvia e, se vi piace,anche qualche fogliolina di dragoncello. Mettete il trito ottenuto in una terrina, unite un uovo, 100 g di crescenza (o altro formaggio morbido), e 120 g complessivi tra grana ed Emmental grattugiati. Riprendete il panetto di pasta e stendetelo in una sfoglia molto sottile, dalla quale ricaverete dei quadrati di circa 10 cm di lato. Adagiate nel centro di ogni quadrato un mucchietto di ripieno, poi arrotolatelo e chiudete le 2 estremità a caramella, saldandole bene per evitare che si aprano in cottura. Fatele lessare in abbondante acqua bollente salata e scolatele al dente. Per il condimento potete procedere in 2 modi: usare del burro fuso profumato con un trito di prezzemolo e basilico, aggiunto al burro fuori dal fuoco, oppure rosolare in 4 cucchiai di olio un trito di cipolla e aglio, unirvi dei filetti di San Marzano (circa 300 g) e un trito di prezzemolo e basilico, sale e pepe. Fate cuocere questo sugo a fiamma viva per pochi minuti, versatelo sulle u00abcaramelleu00bb e spolverizzate.