|⇨ Braciole di pesce spada all’arancia profumati al mirto

Braciole di pesce spada all'arancia profumati al mirto

Le deliziose Braciole di pesce spada all’arancia profumati al mirto sono un ghiottissimo e squisito primo piatto che abbiamo selezionato per voi per proseguire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un classico primo piatto tipico della cucina italiana che qui viene realizzato seguendo la filosofia del Bimby. Le invitanti Braciole di pesce spada all’arancia profumati al mirto, risulteranno estremamente facili da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, li si potrà realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare le squisite Braciole di pesce spada all’arancia profumati al mirto.

Ingredienti per 6 persone:

– scorza di mezza arancia
– 80 g di mollica, di pancarrè
– scalogno, in quarti
– 1 succo d’arancia
– sale e pepe, q.b.
– 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
– 12 fettine di pesce spada, sottili (600 g)
– 50 g di olio extravergine di oliva
– rametti di mirto, per decorare

Procedimento:

Tritare la scorza dell’arancia (solo la parte arancione): 20 secondi a velocità 8. Unire la mollica del pancarré, lo scalogno, il succo dell’arancia, il sale e il pepe, tritare: 4-5 secondi a velocità 7. Aggiungere il prezzemolo e amalgamarlo agli ingredienti. Cospargere parte dell’impanatura sulle fettine di pesce spada arrotolandole per formare degli involtini. Infilare le braciole, a due a due su una coppia di stecconi. Appoggiare questi ultimi sulla placca del forno coperta da carta da forno. Cospargerli con il resto dell’impanatura, irrorarli con l’olio e ancora con un po’ di succo di arancia e infornarli a 220° per circa 8 minuti. Servire gli spiedini caldi su un letto di rametti di mirto.