|⇨ Braciole di maiale con le pere alla pentola a pressione

Tutte le specie di pere, benché come abbiamo visto siano veramente tante, vantano numerose proprietà benefiche: la pera è molto ricca di fibra (soprattutto nella buccia), la pectina in particolare che, una volta assunta ed essendo questa solubile, forma una sostanza viscosa che ha la proprietà di legarsi al colesterolo cattivo presente nel nostro organismo che viene così espulso più facilmente attraverso le feci.


Vi è anche un altro tipo di fibra (la stessa contenuta nei fagioli), la lignina, non solubile ma in grado di assorbire molta acqua e facilitare così il passaggio delle feci nell’intestino; questo meccanismo, oltre a ridurre la probabilità di insorgenza di emorroidi, pare riduca il rischi di tumore al colon.

La pera ha proprietà antinfiammatorie e grazie al suo alto contenuto di zuccheri (fruttosio e glucosio) può essere utilizzata per immagazzinare una buona percentuale di energia utile nei periodi di spossatezza. La pera contiene inoltre il sorbitolo, sostanza in grado di favorire il processo digestivo e di apportare benefici ai denti.

La pera contiene anche sostanze con proprietà antiossidanti ed è quindi indicata per combattere gli effetti negativi dei radicali liberi nonché per prevenire l’ictus e l’ipertensione a causa del suo buon contenuto di potassio.

Ingredienti per 4 persone:

– Burro (o Margarina)
– Costolette Di Maiale
– Sale
– Pepe
– 2 Mele Sbucciate
– Rosmarino
– 1 Bicchiere Vino Rosso

Procedimento:

Cospargere il fondo della pentola a pressione con fiocchetti di burro o margarina; adagiarvi sopra le costolette di maiale, regolare di sale e pepe. Ricoprire con le mele sbucciate tagliate a fettine sottili. Unire il rosmarino e il vino rosso. Chiudere la pentola, metterla sul fuoco. All’inizio del sibilo abbassare la fiamma e calcolare 30 minuti di cottura. Servire le costolette coperte con il fondo di cottura.