Braciole di maiale al vino

Braciole_di_maiale_al_vinoLa carne di suino ha subìto negli ultimi anni cambiamenti notevoli, tali da rendere il maiale la carne alternativa per eccellenza. Gli sforzi degli allevatori, la selezione di razze particolari ed il contributo di un alimentazione a base proteica hanno permesso di ottenere maiali con una quantità di grasso sottocutaneo e intramuscolare molto ridotto. Solo i suini allevati per la produzione dei salumi mantengono ancora una carne molto grassa.

Il maiale magro è un ottima fonte di proteine e non ha nulla da invidiare, dal punto di vista nutrizionale alla carne bovina. Anzi, per alcuni aspetti, come il contenuto di vitamine B1 e B2, la carne di maiale è addirittura migliore. Come abbiamo visto anche in altre occasioni, sono sempre innumerevoli i motivi che ci portano al consumo della carne di maiale, una carne che in passato è stata ingiustamente mal giudicata e mal vista e proprio nel tentativo di rivalutarla che continueremo a proporvi delle ricette intriganti e buone che vi faranno aumentare il consumo di questa carne.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 braciole di maiale,
  • salvia,
  • rosmarino,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • vino bianco,
  • burro,
  • sale,
  • pepe.

Procedimento:

Tritare la salvia, il rosmarino e l’aglio e disporre questo trito su entrambi i lati delle braciole. Adagiare la carne in una teglia imburrata, salare, pepare, coprire a livello di vino, far cuocere in forno a 180°C per circa 30 minuti e servire.