Bistecche di filetto di maiale

Il filetto di maiale è una delle carni più magre disponibili e, secondo la tabella di confronto dei produttori di carne di maiale nazionale, è quella con il più basso contenuto di grassi saturi, come i petti di pollo. Il filetto è parte del lombo e poiché vi è molto poco grasso su un filetto può essere preparato in tantissimi modi, in particolare saltati nell’olio bollente o tagliati e appiattiti come medaglioni, ma questi sono solo alcuni dei modi possibili per poterlo cucinare. Un altro modo è quello che vi proponiamo quest’oggi con la nostra ricetta delle bistecche di filetto di maiale. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarle questo squisito piatto.

Ingredienti per 4 persone:

–  4 fette di filetto di maiale,
–  1 bicchiere di vino bianco secco,
–  30 g di burro,
–  farina,
–  prezzemolo,
–  sale.

Procedimento:

Fate tagliare quattro fette di filetto dello spessore di circa un centimetro. Infarinatele leggermente, scuotete l’eccedenza se occorre. In un tegame lasciate sciogliere il burro, adagiatevi le fette e fatele rosolare a fuoco vivace per 2 minuti da entrambi i lati. Giratele più volte, poi spruzzatele con un bicchiere di vino, coprite il recipiente e fate cuocere per 5 minuti. Scoprite, salate e lasciate restringere il liquido se occorre. Passate le fette di filetto su un piatto da portata caldo, nappatele con la salsa, cospargetele con un ciuffo di prezzemolo tritato e servitele subito ben calde. Come contorno suggeriamo un purè di patate oppure patate cotte al forno e profumate con alcuni aghi di rosmarino.