Bavette Mari e Monti

Per il nostro consueto appuntamento con la rubrica settimanale dedicata al Bimby, il robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia, vi proponiamo una ricetta che racchiude in se sia i sapori del mare che quelli della montagna, un piatto ricco che, per bontà, non ha proprio nulla da invidiare a quelli che vediamo e mangiamo nei ristoranti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarlo.

Ingredienti:

– 300 gr. di moscardini o seppioline,
– 300 gr. di gamberetti,
– 600 gr. di cozze,
– 300 gr. di funghi freschi,
– 40 gr. di burro,
– 50 gr. di olio di oliva,
– 1 spicchio d’aglio,
– 2 pomodori ben maturi,
– 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
– mezzo mis. di Brandy,
– sale e pepe q.b.

Procedimento:

Preparate il pesce: lavate i moscardini e sgusciate i gamberetti. Lavate e spazzolate bene le cozze per togliere ogni residuo di sabbia; posizionate la farfalla e mettete nel boccale per farle aprire: 5 minuti a 100°, velocità 1 e togliete i molluschi dalle valve. Lavate, spellate, togliete i semi ai pomodori, tagliateli in piccoli pezzi e teneteli da parte in uno scolapasta. Pulite bene i funghi, eliminando la parte terrosa dei gambi e strofinandoli bene con un panno umido. Tagliateli a fettine non troppo sottili e teneteli da parte. Inserite nel boccale l’olio, il burro, l’aglio e fate soffriggere per 3 minuti a 100°, velocità 1. Riposizionate la farfalla, unite i funghi, i moscardini, il Brandy e lasciate insaporire per 10 minuti a 100°, velocità 1; unite i pomodori, il sale e cuocete ancora per 15 minuti a 100°, sempre a velocità 1, tenendo il mis. inclinato. Infine aggiungete i gamberetti, le cozze, il prezzemolo e terminate la cottura: 3 minuti a 100°, velocità 1. Condite la bavette ben scolate, spolverizzatele con pepe nero macinato al momento e servite