|⇨ Baccalà al forno

Baccalà al forno

Concludiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta del nostro Arrosto al rosmarino.


Lo squisito Arrosto al rosmarino è un tanto invitante quanto delizioso secondo piatto, estremamente buono e che qui vi proponiamo reinterpretandolo secondo la filosofia della cucina a microonde. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare il nostro Arrosto al rosmarino.

Ingredienti per 6 persone:

– 1 kg e 200 g di baccalà tagliato a cubetti
– 400 g di patate
– 300 g di dadolata di pomodoro pronta
– 200 g di cipolle bianche
– 1⁄2 dl di vino bianco secco
– 1 spicchio d’aglio
– 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
– peperoncino
– 1 dl d’olio
– sale

Procedimento:

Prima di iniziare a preparare il baccalà al forno, preriscaldate il forno a 180°. Nel frattempo, in un tegame (se disponibile, di coccio), scaldate due cucchiai d’olio con le cipolle tritatissime, un mestolino d’acqua e un pizzico di sale. Quando le cipolle sono diventate trasparenti spruzzate il vino e fatelo evaporare, unite la dadolata di pomodori, l’aglio, il prezzemolo, il peperoncino e cuocete per 5 minuti. Regolate sale e pepe, eliminate l’aglio, tenete da parte tre cucchiai di salsa.

Intanto, in una padella scaldate il restante olio e fatevi saltare per 4 minuti le patate a fettine sottilissime, trasferitele nel tegame con i pomodori.

Distribuite il baccalà sullo strato di patate e pomodori e cospargetelo con la salsa tenuta da parte. Coprite e cuocete nel microonde impostando la funzione crisp fino a completamento della cottura. Se, invece, preferite una cottura di tipo più tradizionale, allora mettete in forno per 20 minuti. Ritirate e servite il baccalà al forno caldo, ma è buono anche tiepido, con la restante salsa calda.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.