|⇨ Roselline romagnole

Roselline romagnole

Proseguiamo il consueto appuntamento con la nostra rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde proponendovi la ricetta delle nostre Roselline romagnole.


Le deliziose Roselline romagnole sono il prelibato primo piatto che qui viene proposto secondo la filosofia della cucina a microonde. Questo secondo piatto vi incuriosirà prima, per poi conquistarvi con i suoi profumi e sapori unici ed indescrivibili. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare le squisite Roselline romagnole.

Ingredienti per 8 persone:

– 330 gr farina
– 3 uova
– 200 gr fontina
– 150 gr mortadella bologna
– 150 gr prosciutto cotto
– 30 gr burro
– 5 dl latte intero
– 1 cucchiaio pomodoro concentrato
– q.b. parmigiano
– q.b. sale
– q.b. pepe

Procedimento:

Prepara e scotta la pasta. Prepara la pasta con 3 uova e 300 g di farina e stendila con la macchina per pasta fresca, come spiegato a pag. 47. Scotta le strisce in acqua bollente salata per 15 secondi. Trasferiscile in una ciotola di acqua gelata e sgocciolale su carta da forno, disponendo un foglio di carta da forno fra uno strato e l’altro di pasta. Prepara la besciamella. Sciogli il burro in un pentolino con la farina rimasta. Lascia tostare 1 minuto, versa il latte freddo tutto in una volta, mescolando con la frusta. Aggiungi il concentrato di pomodoro, porta lentamente a ebollizione e spegni. Insaporisci con sale, pepe e 1 cucchiaio di parmigiano reggiano. Farcisci la pasta. Cospargi le strisce di pasta con parmigiano reggiano e distribuisci sopra mortadella, fontina e prosciutto cotto. Se le fette escono dalla pasta, ritagliale in misura e usa i ritagli per coprire gli spazi vuoti. Arrotola le strisce, nel senso della larghezza, e tagliale in 3-4 cilindri. Fai su un lato tagliato di ciascun cilindro 5-6 taglietti verticali di 1,5 cm di profondità con le forbici e allarga verso l’esterno i pezzi tagliati, creando i ‘petali’. Inforna e servi. Copri il fondo di una teglia con metà della besciamella, posiziona le roselline romagnole e velale con la besciamella rimasta. Spolverizza con parmigiano reggiano e concludi la cottura nel microonde impostando la funzione crisp. Se, invece, preferisci una cottura di tipo più tradizionale, allora inforna in forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti.

Nota Bene:

I tempi di cottura potrebbero variare da forno a forno, da marca a marca e da modello a modello, per tale motivo i tempi espressi nella presente ricetta vanno considerati come puramente indicativi, quindi fate affidamento alla vostra esperienza ed alla vostra conoscenza del modello e marca di forno a microonde che possedete.