|⇨ Antipasto di Funghi

Funghi

È risaputo che i funghi, per natura, tendono ad assorbire i metalli pesanti e gli agenti inquinanti presenti nel terreno che li ospita. Gli champignon, essendo coltivati, grazie ai rigorosi controlli a cui sono sottoposti, sono esenti da agenti inquinanti e risultano quindi un alimento sicuro per il consumatore.


In cucina gli champignon sono estremamente versatili e si prestano ad essere consumati nei modi più svariati ed accompagnati a molti altri cibi. Si possono gustare crudi in insalata con olio, sale e limone oppure saltati in padella da soli o con altre verdure.

Uno dei modi di consumarli che non tutti conoscono e che ne esalta al massimo il sapore è quello di intingerli crudi nella bagna cauda, chi li prova con questa ricetta piemontese non li scorda più.

Anche se i meccanismi non sono ancora stati del tutto chiariti, pare che alcune sostanze presenti nei funghi champignon abbiano proprietà antitumorali. In particolar modo proteggerebbero l’organismo dal tumore al seno ed alla prostata.

Ingredienti per 4 persone:

– 200 gr Funghi Freschi Champignon
– 300 gr Fagiolini
– 1 Pomodoro Maturo
– Prezzemolo
– 100 gr Maionese
– Sale

Procedimento:

Lessare i fagiolini e tenere da parte un po’ della loro acqua di cottura. Unire ai fagiolini i funghi affettati sottilmente e il pomodoro tagliato a dadini. Unire alla maionese il prezzemolo tritato e ammorbidirla con 2 cucchiai dell’acqua di cottura dei fagiolini. Versare la salsa sull’insalata e servire.