Involtini con il prosciutto

Uno dei secondi tipici della Sicilia è quello degli involtini. Ve ne sono di diversi tipi, da quelli di carne a quelli di pesce e persino di verdure. Ogni provincia ha il suo modo di personalizzare questi gustosissimi involtini ripieni e la ricetta che stiamo per proporvi non mancherà di stupirvi in quanto a bontà che, assieme alla semplicità di realizzazione, ne è elemento caratterizzante.

Ingredienti per 4 persone:

600 g di fettine di pollo,
100 g di prosciutto crudo dolce non troppo magro,
4 fette di pancarrè,
vino bianco,
un rametto di salvia e rosmarino,
80 g di burro,
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Aprite le fettine di pollo su un tagliere, battetele leggermente per appiattirle e stendetele sul piano di lavoro. Tritate grossolanamente il prosciutto e sbriciolate finemente la mollica del pancarrè. Mescolate i due composti, aggiungete qualche ago di rosmarino tagliuzzato fine e qualche fogliolina di salvia, incorporate mescolando continuamente 30 g di burro fuso, aggiustate di sale e regolate di pepe. Distribuite la farcia sulle fettine di pollo, arrotolatele e fermatele ai bordi con uno stecchino. Fate fondere il burro rimasto a fiamma dolce in una padella antiaderente, unite le erbe avanzate e fatevi rosolare gli involtini da tutti i lati. Bagnate gli involtini con una spruzzata di vino bianco, assaggiate di sale e di pepe aggiungendone un pizzico se serve. Proseguite la cottura a fiamma dolce per 15 minuti circa, girandoli di tanto in tanto. Servite gli involtini ben caldi irrorandoli con il fondo di cottura.

Tags: