Agnello al Forno

La carne ha sempre rivestito un ruolo importante nelle tavole degli Italiani, ma in epoche non molto ricche e prospere come l’attuale, trovare carne di vitello o di maiale era considerato un lusso e gli stessi pastori dovevano accontentarsi della carne di agnello o di capretto, considerata più povera e quindi meno ricercata.

Col tempo le cose sono decisamente cambiate ed oggi vi proponiamo una ricetta Siciliana che vi farà rivalutare l’uso di questo tipo di carne che, vi garantiamo, non ha nulla da invidiare ad altre carni.

Ingredienti:

1 cosciotto di agnello ( kg. 1,500 circa);
gr. 250 di formaggio;
2 grosse cipolle (preferibilmente di Tropea);
Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lavate la carne e tagliatela a pezzi  non troppo piccoli, fatto ciò mettetela in una teglia, aggiungete la cipolla a fettine e quindi sale, pepe ed olio. Mettete la teglia in forno caldo e dopo una ventina di minuti mescolate la carne e sovrapponete l’altra cipolla  a fettine; bagnate con  poco vino secco. Quando la carne è quasi cotto, aggiungete il formaggio ( che non deve essere parmigiano) tagliato a  strisce sottili e riponete in un forno ancora per 5 minuti. Levatelo quindi, mettetelo in un vassoio e servitelo guarnito magari di piselli all’olio cotti cioè in olio, sale e pepe.

Nota Bene

Questo tipo di carne si accompagna benissimo con le patate al forno (cotte anche assieme alla carne) e le erbe aromatiche contribuiscono ad arricchirne il sapere. Questi ingredienti, anche se assenti nella ricetta, vanno comunque presi in considerazione se si vuole perfezionare il piatto.

Nel caso non riusciate a trovare la carne d’agnello, potete rimpiazzarla con quella di capretto che pur non essendo la stessa, è quella che le si avvicina di più come sapore.

Tags:  

Lascia una risposta

Testo prima del form

È possibile utilizzare questi tag HTML e gli attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*