|⇨ Uova alla Benedict

Uova alla Benedict

Le nostre Uova alla Benedict sono il tanto delicato quanto squisito secondo piatto che abbiamo scelto per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica dedicata alle ricette per il Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


Le squisite Uova alla Benedict sono l’intrigante e delizioso secondo che oggi vi proponiamo in una accattivante variante appositamente pensata per il nostro insostituibile Kenwood Chef.

Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione le ghiotte Uova alla Benedict.

Ingredienti per 4 persone:

– 2 di panini piccoli
– 4 fette di bacon
– 4 di uova grandi
– 2 cucchiai di aceto di vino bianco
– qb di erba cipollina fresca
– 50g di vino bianco secco
– 20g di succo di limone
– 100g di burro chiarificato
– 3 di tuorli
– qb di sale e pepe

Procedimento:

Preparate la salsa olandese: versate nella ciotola della planetaria il vino, il succo di limone, i tuorli e montate la frusta a filo grosso. Impostate la temperatura a 70°C e il tempo a 4 minuti, quindi confermate. Regolate la velocità a 6 e iniziate a cuocere. Non appena il composto giungerà a 60°C premete il tasto “temperatura” per forzare la velocità (HSHT). Unite il burro, poco alla volta, e proseguite la cottura per altri 2 minuti. Aggiustate di sale e pepe. Tagliate i panini a metà e tostateli nel forno in modalità grill. Cuocete anche le fette di bacon nel forno a 180°C fino a quando sarà diventato croccante e dorato. Tenete da parte. Versate 2 litri di acqua e l’aceto nella ciotola della planetaria, impostate la temperatura a 95°C e confermate. Rompete un uovo e raccoglietelo in una tazza verificando che il tuorlo resti intatto. Utilizzando un cucchiaio formate un vortice nell’acqua e fatevi scivolare all’interno l’uovo. Fatelo riemergere e, sempre aiutandovi con il cucchiaio, rigiratelo in modo che l’albume avvolga il tuorlo e il tutto abbia un aspetto composto. Cuocete per 3 minuti e scolate con una schiumarola eliminando eventuali frange d’albume. Procedete in questo modo con le uova restanti. Distribuite un po’ di salsa olandese sul pane caldo, aggiungete una fetta di bacon per ciascun panino e un uovo in camicia, quindi completate con altra salsa olandese. Servite subito con erba cipollina tagliuzzata a piacere.