|⇨ Torta rustica di zucca al profumo di lime

Torta rustica di zucca al profumo di lime

La ghiotta Torta rustica di zucca al profumo di lime è un originale antipasto che abbiamo scelto per aprire il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica dedicata alle ricette per il Kenwood Chef, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La deliziosa Torta rustica di zucca al profumo di lime è uno squisito antipasto che qui vi proponiamo in una ricetta appositamente pensata per il nostro insostituibile Kenwood Chef.

Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione la nostra Torta rustica di zucca al profumo di lime.

Ingredienti per 4 persone:

– 400 di farina integrale
– 180 di zucchero di canna grezzo
– 10 di lievito per dolci
– 40 di olio extravergine d’oliva delicato
– 150 di Yogurt bianco intero
– 200 di polpa di zucca
– 80 di 2 lime
– 5 di cannella in polvere
– 3 di sale

Procedimento:

Sbucciate e tagliate a cubotti piccoli la zucca e mettetela in un pentolino a stufare senza alcun tipo di condimento. Una volta cotta frullatela e lasciatela raffreddare. Nel frattempo setacciate la farina e il lievito. In una boule grattugiate i due lime (senza introdurre la parte bianca perché è amara), versate le uova, lo yogurt e mescolate energicamente l’impasto aggiungendo poco per volta la polpa della zucca e l’olio. Una volta che la parte liquida sarà omogenea aggiungete a più riprese la farina (compresa di lievito e il pizzico di sale) aiutandovi con una planetaria. Quando l’impasto sarà pronto dovrà avere un aspetto morbido e omogeneo. Ricoprite una teglia media con della carta da forno e aggiungete l’impasto. Infornate a 180° per circa 30 minuti. Per vedere se la torta è cotta fate la prova ‘stecchino’, se sarà pulito e asciutto sfornate. Lasciate raffreddare la torta. Quando la servite aggiungete qualche pizzico di cannella sulla superficie permetterà di far esaltare il delicato gusto della zucca. Vi raccomando a non abbondare, è necessario che tutti gli ingredienti siano facilmente riconoscibili.