Torta Pinolata

Quella che stiamo per proporvi è un’elegante, dolcissima Torta della tradizione pasticcera della Sicilia occidentale, ripropone fedelmente un’antica ricetta uscita dai Monasteri di Erice.

Ingredienti per 8 persone:

Per la crema pasticciera

– 70 g di latte
– 30 g di panna
– 15 g di zucchero
– 10 g di farina
– 2 tuorli
– scorza di limone
– sale 

Per la torta

– 200 g di pinoli
– 150 g di zucchero a velo
– 120 g di burro
– 90 g di farina
– 90 g di fecola di patate
– 2 uova
– 2 tuorli
– ½ cucchiaino di lievito in polvere
– scorza di limone grattugiata
– 1 pizzico di sale

Procedimento:

Cominciate dalla crema, setacciando innanzitutto la farina con lo zucchero e il sale. Mettete sul fuoco il latte con la panna, la vaniglia e la scorza di limone, quando è caldo versatene una piccola parte sulla farina e sbattete con la frusta fino a ottenere un impasto omogeneo. Aggiungete i tuorli e continuate a montare; appena il resto del latte arriva a bollore, privatelo della scorza e rovesciatelo subito sull’impasto. Mettete il composto sul fuoco e mescolate con la frusta fino a raggiungere una consistenza cremosa. Lasciate raffreddare a bagnomaria in acqua fredda.

Preparate ora l’impasto. Setacciate la farina e la fecola e aggiungete il limone grattugiato e il lievito. A parte sbattete velocemente le uova, i tuorli e un pizzico di sale. Lavorate il burro portato a temperatura ambiente con lo zucchero a velo fino a formare una massa liscia e spumosa, quindi unite le uova poco alla volta. Infine incorporate con una spatola la farina e la fecola e mescolate fino a quando il composto non risulta ben omogeneo.

Imburrate una teglia di 20 cm di diametro e 3,5 cm circa di altezza, cospargendola interamente di pinoli.Stendete con un movimento a spirale metà dell’impasto della torta, aiutandovi eventualmente con una sacca da pasticciere. Sempre con la sacca, distribuitevi sopra la crema pasticciera senza arrivare al bordo della tortiera e spargete altri pinoli. Con lo stesso movimento a spirale ricoprite col resto dell’impasto e guarnite con i pinoli.

Infornate a 170 °C per circa 30 minuti, poi aspettate 10 minuti priva di levarla dalla teglia, se questa viene bene imburrata, si può rovesciare la torta per fare risaltare i pinoli.

Tags: