Torta di rose con ripieno alle noci

Quello che stiamo per proporvi è un dolce che a molti risveglierà i ricordi dell’infanzia caduto forse un po’ in disgrazia anche per colpa/merito di tutti i prodotti che oggi è facile comprare sia in pasticceria e nei supermercati che, un tempo, non erano disponibili. Ottimo come merenda, ideale come dolce alternativo dal sapore delicato ha anche un aspetto altamente coreografico. scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarlo.

Ingredienti:

– 250 gr di farina;
– 150 gr di lievito madre (o un cubetto di lievito di birra);
– 40 gr di burro;
– 80 gr di zucchero di canna;
– 160 gr di latte;
– 1 uovo grande;

Per il ripieno:

– 150 gr di uvetta;
– 90 gr di noci;
– 40 gr di burro;
– 50 gr di zucchero di canna;
– cannella e zenzero a piacere.

Procedimento:

Impastiamo la farina con il lievito, lo zucchero, l’uovo, il burro e il latte. Lavoriamo bene l’impasto e poniamo a lievitare coperto fino a quando sarà raddoppiato di volume. Poco prima di riprendere la pasta prepariamo il ripieno mettendo nel frullatore le noci con il burro e lo zucchero, io ho aggiunto anche un poco di cannella e zenzero, frulliamo fino a ottenere una crema. Stendiamo la pasta in un rettangolo alto circa 1/2 cm, spalmiamo con la crema di noci e cospargiamo con l’uvetta precedentemente ammollata. Arrotoliamo dal lato più lungo e tagliamo tanti rotolini quanto bastano per riempire una teglia di circa 24 cm. Li disporremo con la chiocciola verso l’alto e leggermente distanziati fra loro (cosi quando lievitano non si sovrapporranno troppo). Si pone la teglia coperta a lievitare per un paio d’ore e per finire si cuoce in forno caldo a 180° fino alla doratura.