|⇨ Taccole alla Greca

Taccole alla Greca

Le ghiotte Taccole alla Greca sono il caratteristico contorno che abbiamo scelto per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la nostra rubrica la cucina dal mondo, volta a scoprire i piatti migliori delle varie culture gastronomiche.


Le deliziose Taccole alla Greca sono uno squisito contorno appartenente alla cultura e tradizione gastronomia francese. Gli ingredienti di questo particolare secondo, sono tutti di uso comune anche nelle nostre cucine e questo fa sì che questo caratteristico dessert possa essere realizzato senza troppi problemi anche alle nostre latitudini. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter preparare alla perfezione le nostre Taccole alla Greca.

Ingredienti per 4 persone:

– 500 gr taccole
– 1 cipolla
– 4 cucchiai olio d’oliva
– 4 cucchiai vino bianco secco
– 1 gambo sedano
– 6 rametti prezzemolo
– 1 foglia alloro
– 1/4 cucchiaino timo secco
– 6 grani pepe nero
– 6 grani di coriandolo
– 1/4 cucchiaino sale

Procedimento:

Mondate e pelate la cipolla. Lavate il sedano. Pestate il pepe e il coriandolo. Mettete in una pentola cipolla, sedano, pepe, coriandolo, sale, prezzemolo, alloro e timo. Versate sopra l’olio, il vino bianco e quattro decilitri di acqua. Portate a ebollizione, coprite e fate cuocere a fuoco lento per quindici minuti. Mondate le taccole. Lavatele e tagliatele a pezzetti di 2,5 cm. Dopo quindici minuti di cottura, mettete le taccole nella pentola, mescolate. Fate riprendere l’ebollizione, coprite e lasciate ancora sobbollire per dieci minuti fino a quando le taccole non sono diventate tenere. Con una schiumarola togliete dalla pentola le taccole e la cipolla. Mettetele su un piatto e copritelo. Fate bollire a fuoco vivo il liquido di cottura fino a ottenere 15 cl. Versatelo sulle taccole e fate raffreddare. Mettete il piatto in frigorifero e fate marinare per almeno due ore. Potete preparare questo piatto 48 ore prima e tenerlo in frigorifero.