Stufatino di pesce con patate

Stufatino di pesce con patateVi abbiamo già proposto diverse ricette di stufati, ma  quello di oggi, a differenza dei precedenti, non è uno stufato a di carne, bensì uno stufato a base di pesce che può essere utilizzato benissimo in giornate festive come queste che prevedono appunto il consumo del pesce. Scopriamo quali ingredienti servono e cosa per realizzare questo particolarissimo stufato di pesce.

Ingredienti per 4 persone:

400 g di filetti di nasello,
400 g di gamberi,
2 grosse sogliole sfilettate,
400 g di seppioline pulite,
1/4 di vino bianco secco,
una testa d’aglio,
600 g di patate,
un mazzetto odoroso composto da timo,
maggiorana,
erba cipollina e prezzemolo,
un limone,
50 g di burro,
sale e pepe q.b.

Procedimento:
Mettete la testa d’aglio lavata ma non sbucciata in una casseruola con il mazzetto di erbe legate e le patate sbucciate e tagliate a tocchetti. Versate il vino e 7 dl di acqua. Salate, pepate e portate a bollore. Unite le seppioline e cuocete a fuoco vivo. Dopo 10 minuti aggiungete i filetti di nasello a pezzetti, cuocete altri 10 minuti, unite i gamberi sgusciati e i filetti di sogliola. Continuate la cottura per altri 5 minuti a fuoco vivace in modo da fare restringere il sughetto poi regolate di sale e pepe, unite un paio di cucchiai di succo di limone, il burro a pezzetti e abbondante prezzemolo tritato. Mescolate bene, eliminate l’aglio e il mazzetto odoroso e portate in tavola.