|⇨ Spiedini di tartine mimosa

Spiedini di tartine mimosa

I deliziosi Spiedini di tartine mimosa sono un ghiottissimo e squisito antipasto che abbiamo selezionato per voi per aprire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un classico antipasto tipico della cucina italiana che qui viene realizzato seguendo la filosofia del Bimby. Gli intriganti Spiedini di tartine mimosa, risulteranno estremamente facili da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, le si potrà realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare gli squisiti Spiedini di tartine mimosa.

Ingredienti per 6 persone:

Per la frittata:

– 3 uova
– 60 g di Parmigiano reggiano grattugiato
– 10 g di latte intero
– 2 pizzichi di sale
– 700 g di acqua

Per terminare:

– 1 mazzetto di rucola
– 10 g di olio extravergine di oliva
– sale q.b.
– 12 fette di pancarré, senza crosta
– 2 cucchiai di pâté di olive
– 100 g di mozzarella “fior di latte”, tagliata a fette sottili
– 150 g di prosciutto crudo, a fette

Procedimento:

Preparare la frittata:

  1. Frullare le uova con il Parmigiano, il latte e un pizzico di sale: 1 min./vel. 4-5. Foderare con carta forno bagnata e strizzata il vassoio del Varoma, versare il composto e coprire con carta alluminio e coperchio.
  2. Nel boccale versare l’acqua con un pizzico di sale, chiudere e posizionare il Varoma: 25-30 min./Varoma/vel. 1. Fare raffreddare la frittata.

Terminare la preparazione:

  1. Lavare e asciugare la rucola, tritarla e condirla con poco olio e sale.
  2. Formare tre sandwich, ognuno composto dai seguenti strati: 1 fetta di pancarré spalmata con il pâté di olive, 1 fetta di mozzarella, 1 fetta di pancarré, 1 fetta di frittata cosparsa di rucola, 1 fetta di pancarré, 1 fetta di prosciutto e 1 fetta di pancarré.
  3. Avvolgere i sandwich in pellicola, pressare bene e metterli in frigorifero per due ore.
  4. Poi tagliare in quattro parti ogni sandwich, ricavando dei piccoli quadrati e infilzarli
    con lunghi spiedini di legno, tenendo uniti gli strati. Servire subito i 12 spiedini, decorando con insalatina.