Spaghetti piccanti al polpo

Gli spaghetti sono un tipo di pasta che da sempre caratterizza gli Italiani, anche se in realtà non siamo noi gli inventori di questo tipo di pasta ma l’abbiamo importata, grazia a Marco Polo, dalla Cina. Ciò non toglie che gli spaghetti siano un piatto immancabile delle nostre tavole e che noi, col tempo, abbiamo imparato ad arricchire preparandoli in mille modi diversi. Oggi vi proponiamo questo tipo di pasta con un abbinamento un po’ insolito ma non per questo meno saporito e buono.

Ingredienti per 4 persone:

320 gr. di spaghetti,
500 gr. di polpo,
4 pomodori,
½ cipolla,
1 spicchio d’aglio,
prezzemolo,
peperoncino,
½ bicchiere di vino bianco,
olio e sale q.b.

Procedimento:

Pulire il polpo lavarlo e tagliarlo a pezzettini. Sbollentare per 2 minuti i pomodori poi pelarli e tagliare la polpa a dadini. Tritare aglio e cipolla e farli stufare per 5 minuti in un tegame con l’olio e qualche cucchiaio d’acqua. Unire il polpo e lasciarlo insaporire per 2 minuti. Bagnare col vino farlo evaporare unire la polpa di pomodoro il peperoncino salare e cuocere per 30 minuti. Lessare la pasta al dente condirla con il sugo di polpo e cospargere di prezzemolo tritato.

Tags: