Spaghetti mozzarella e pomodoro

Le varianti della mozzarella sono definite: da tavola e da pizza, che è riconosciuta da una norma legale. Quella da pizza deve contenere meno acqua e grasso: 15-20% contro il 20-25% di quella da tavola.

La mozzarella è prodotta nelle tipiche forme tonde e sferoidali più o meno appiattite, in varie pezzature, ossia dal bocconcino di 80-100 grammi alle forme da mezzo chilo e più: certi pezzi da latte bufalino arrivano a 5 chili; altre varietà sono a treccia e, recentemente, a rotolo: esiste anche in versione affumicata. Di produzione esclusivamente industriale, è la pezzatura a ciliegina.

La produzione di qualità bufalina è più diffusa in Campania, nella zona meridionale del Lazio e in provincia di Foggia: nel casertano, specie nella Terra di Lavoro e nel salernitano, particolarmente nella Piana del Sele e nell’Agro Nocerino Sarnese nonché nelle province di Latina, Frosinone e Roma; nelle altre zone è più comune invece l’uso di latte vaccino.

In quasi tutta la Campania, in particolare nelle province di Salerno e Caserta, in alcune province del Lazio meridionale e di Foggia nonché nel comune di Venafro è prodotta la mozzarella di bufala campana, usando esclusivamente latte bufalino di bestiame allevato in zona e un particolare procedimento di lavorazione: questo tipo di mozzarella è tutelato dal marchio DOP. Nel 2008 la mozzarella bufalina era lavorata in quasi tutto il territorio italiano dove gli allevamenti di bufale sono in costante aumento.

Scopriamo come utilizzare questo buonissimo formaggio per realizzare uno squisito e semplice primo piatto.

Ingredienti per 4 persone:

– 300 G Pasta Tipo Spaghetti
– 200 G Mozzarella
– 200 G Pomodoro

Procedimento:

Far cuocere la pasta, preparare intanto i pomodori sbucciati e tritati, tagliare la mozzarella a fettuccine. Scolare la pasta e riversarla nella pentola dove è stata cotta. Aggiungere subito la mozzarella, mescolare e portare un attimo la casseruola sul fuoco minimo così la mozzarella fonderà bene. Togliere dal fuoco, unire il pomodoro crudo e tritato, mescolare e servire.