Spaghetti al pesto di rucola in cestini di grana

Questa ricetta è adatta a chi intollerante al glutine non può gustare un bel piatto di pasta tradizionale. L’alternativa è data dagli spaghetti di riso che nella loro leggerezza calorica ben si adattano anche per un regime alimentare dietetico. Dunque quello che vi andiamo a descrivere è un primo piatto servito in dei cestini di grana che oltre a contenere la porzione dei nostri spaghetti con pesto di rucola lo insaporiscono…

Ingredienti per 4 persone:

– 200 gr spaghetti di riso
– 150 gr di grana
– 40 gr di pecorino
– 40 ml d’olio extravergine di oliva
– 4 olive nere
– 1 mazzetto di rucola
– 1 spicchio d’aglio
– sale fino e grosso

Procedimento:

Preparare il pesto tritando con un mixer le foglie di rucola con un pizzico di sale grosso e l’aglio sbucciato. Quando il composto sarà sminuzzato completamente unire il pecorino, l’olio a filo e amalgamare fino ad ottenere una crema omogenea. Nel frattempo preparate i cestini,  grattugiando grossolanamente il grana, dividerlo in quattro porzioni, formare dei dischi su una teglia rivestita con carta da forno e premerli con il dorso di un cucchiaio. Cuocere in forno a 200°C per 5 minuti e sfornare prima che prendano troppo colore. Sollevare i dischi e piegare i bordi di ognuno attorno al bordo di un bicchiere per ottenere dei cestini. Cuocere gli spaghetti di riso in abbondante acqua salata, scolate al dente e condite con il pesto di rucola. Distribuire nei cestini di grana gli spaghetti e porvi sopra un’oliva nera. Passare sotto il grill a 180°C per 5 minuti e servire caldi.