Spaghetti Al Nero Di Seppia

Quello che stiamo per presentarvi è un piatto estremamente semplice da preparare e che in tutta la Sicilia è rinomato , basta assaggiarlo per convincere anche i più scettici della sua bontà, quindi vi proponiamo questa ricetta certi di aprirvi la porta ad un mondo nuovo di sapori.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di seppie
300 gr di spaghetti
1/2 bicchiere di vino bianco
2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
2 spicchi d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
4 cucchiaini d’olio extravergine d’oliva
Sale q.b.
pepe in grani

Procedimento:

Pulite le seppie, conservando le vescichette con il liquido nero, lavatele sotto l’acqua corrente e tagliatele a pezzi. Mondate e lavate il prezzemolo; sbucciate l’aglio; quindi tritateli assieme e metteteli in una casseruola con l’olio; unite poi le seppie e una macinata di pepe, mescolate e fate cuocere, a fuoco bassissimo e a recipiente coperto per circa 45 minuti, salando a metà cottura.

Trascorso il tempo indicato, irrorate i molluschi con il vino, aggiungete il concentrato di pomodoro e proseguite la cottura a recipiente scoperto per 20 minuti; dopo diluite il sugo con poca acqua calda e fate cuocere sempre a fuoco bassissimo e a recipiente coperto per circa 30 minuti, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. Intanto ponete a scaldare in una pentola abbondante acqua salata e, quando sarà giunta a bollore, fatevi lessare gli spaghetti al dente. Appena le seppie saranno cotte, unitevi il nero delle vescichette, lasciate insaporire qualche minuto e togliete dal fuoco. Scolate la pasta ormai cotta, versatela nel piatto da portata, conditela con le seppie e il loro sugo e servitela immediatamente in tavola ben calda.

Tags: