|⇨ Sorbetto di pesche

La polpa delle pesche ha proprietà rinfrescanti e disintossicanti; grazie alla presenza di calcio e potassio e l’abbondanza di zuccheri le pesche sono anche mineralizzanti, tonificanti e ricostituenti. Vitamina C e provitamina A, secondo i recenti studi medici, hanno proprietà antiossidanti ed un ruolo attivo nel contrastare gli effetti negativi dei radicali liberi.


Mangiare una pesca al giorno significa fornire all’organismo circa il 15 % del fabbisogno giornaliero di vitamina C; questa vitamina ha un ruolo molto importante nel difenderci da infezioni varie, è indispensabile per la fortificazione delle ossa ed è altrettanto importante per il trasporto e l’assorbimento del ferro nel sangue. In ultimo si ritiene che un giusto apporto di vitamina C abbia la proprietà di ridurre il rischio tumori di almeno un 70%. Altra vitamina presente nella pesca e non meno importante è il B carotene che una volta giunto nel nostro organismo si trasforma in vitamina A in grado di apportare numerosi benefici alle nostre ossa, denti e pelle, oltre a svolgere un’azione protettiva nei confronti degli attacchi imputabili ad agenti inquinanti.

Molto utile anche l’abbondante presenza di potassio in grado di apportare, grazie alle sue proprietà, benefici al sistema nervoso ed al battito cardiaco, nonché di reintegrare l’eventuale perdita di sali minerali dovuta all’eccessiva sudorazione tipica del periodo estivo.

Ingredienti per 4 persone:

– 1000 G Pesche
– 2 Limoni (succo)
– 500 G Zucchero
– 25 Cl Acqua

Procedimento:

Passate le pesche delicatamente nel mixer e setacciate la polpa nel colino, per togliere le bucce. Unite il succo di limone alla polpa di frutta. Nel frattempo, fate bollire l’acqua e lo zucchero per 10 minuti. Fate raffreddare lo sciroppo di zucchero e unitelo alla polpa di frutta e mescolate. Mettete nel freezer, mescolando ogni 30 minuti, per circa quattro ore. In questo modo non si forma il ghiaccio troppo duro. Quindi servite in coppette da gelato, accompagnando con un ciuffetto di panna montata.