|⇨ Seppie con le Patate

Seppie con le Patate

Le squisite Seppie con le Patate sono l’intrigante secondo piatto che utilizziamo per proseguire il nostro consueto appuntamento settimanale con la rubrica le ricette delle nostre lettrici e, questa in particolare, ci viene proposto dalla nostra amica Giacinta che ci ha gentilmente inviato.


Prima di cederle la parola, vi ricordiamo che chiunque può inviarci le proprie ricette e partecipare alla nostra rubrica, utilizzando l’apposito modulo di contatto che trovare nella sezione “come contattarci”. Senza perdere altro tempo, cediamo la parola alla nostra amica/lettrice Giacinta e le sue Seppie con le Patate.

[…] in un mese estivo come quello d’agosto non posso fare a meno di proporvi un secondo piatto a base di pesce. La scelta, inevitabilmente, ricade sulle seppie, sia per la facilità con cui si trovano, sia per quanto risulta relativamente semplice prepararle […]

Ingredienti per 4 persone:

– 8 Fasolari
– 400 gr Seppioline Pulite
– 200 gr Patate
– 200 gr Sedano Rapa
– 3 Funghi Porcini
– 1 Spicchio Aglio
– 5 cl Brodo di Verdure
– 2 Cucchiai Vino Bianco Secco
– 1 Limone (succo)
– 5 Cucchiai Olio d’oliva
– 1 Cucchiaio Prezzemolo Tritato
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Lessate le patate intere per 40 minuti circa finché saranno tenere, quindi pelatele e lasciatele intiepidire. Poi tagliatele a tocchetti. Dividete il corpo delle seppioline dai tentacoli, apritele, tagliatele a grossi triangoli e incidetele con tagli a graticola. Lavate i fasolari e fateli aprire in una padella con un cucchiaio d’olio e il vino. Pulite il sedano, tagliatelo a fette sottili e sbollentatelo in acqua salata per un minuto. Fate insaporire in una padella con 2 cucchiai d’olio e l’aglio i tentacoli, le seppioline e il sedano per un minuto, poi unite il brodo, il prezzemolo tritato e cuocete coperto per 15 minuti a fuoco dolce. Aggiungete le patate e lasciatele insaporire per 2 minuti. Trasferite il tutto in un’insalatiera, unite i fasolari, i porcini a fettine e prima di servire condite con il succo di limone, l’olio rimasto, sale e pepe.