Rotolini allo speck

Il tacchino di solito è un tipo di carne che non piace molto perché, a differenza del pollo, è molto più asciutta e quindi risulta stopposa, ma esistono alcune ricette che riescono a mascherare ed eliminare questo problema rendendo la carne di tacchina più saporita e gustosa e la ricetta che stiamo per proporvi è una di queste.

Ingredienti per 4 persone:

2 o 3 belle fette di tacchino (in totale circa 500 gr.),
6 fette di speck,
100 gr. di scamorza affumicata,
20 gr. di burro,
un bicchiere di vino bianco secco,
sale e pepe q.b..

Preparazione:

Stendete le fette di carne sul tagliere e sistematevi sopra le fette di speck. Tagliate a fettine sottili anche la scamorza affumicata e appoggiate anche questa sulle fette di carne.

Salate leggermente e spolverizzate con una macinata di pepe. Arrotolate gli involtini fissandoli con piccoli stecchini di legno. Scaldate il burro in una padella a fuoco medio e fatevi dorare gli involtini su tutti i lati per circa 10 minuti.

Bagnate con un bicchiere di vino bianco, coprite con un coperchio e prolungate la cottura di altri 10 minuti, a fuoco basso, girando gli involtini dopo 5 minuti.

Servite gli involtini tagliati a fettine di 1 cm di spessore e irrorati con il sugo di cottura e un contorno di spinaci al burro o patate al vapore.

Tags: