Luna di maometto

Quello che vi stiamo per presentare è un dolce tipico della provincia di Agrigento e più precisamente del comune di Sant’Angelo Muxaro. Questo dolce ha origini antiche e, come fa ben intendere anche il nome, ha subito influenze dalla dominazione araba che in un lontano passato ha subito l’isola.

Ingredienti:

700 gr. di farina,
300 gr. di burro,
4 uova,
200 gr. di miele,
200 gr. di zucchero,
1 limone,
un bicchiere di marsala,
400 gr. di fichi secchi,
100 gr. di gherigli di noce tritati,
100 gr. di mandorle tritate,
sale q.b.

Procedimento:

Impastate la farina con i tuorli d’uovo e la buccia del limone grattugiata, un pizzico di sale e il burro lavorato a crema. Lavorate bene l’impasto e lasciate riposare per circa due ore. A parte in una terrina, mescolate le mandorle tritate, i gherigli di noci tritati, i fichi secchi a pezzetti, lo zucchero, il miele e il bicchiere di marsala, amalgamate il tutto e mettete il ripieno al centro della sfoglia che avrete spianato. Prendete il lembo della sfoglia, coprite, e con una rondella date la forma di una mezza luna. Cuocete in forno ben caldo per circa mezz’ora.

Tags: