|⇨ Quinoa con champignon e crema di asparagi e cannellini

Quinoa con champignon e crema di asparagi e cannellini

La deliziosa Quinoa con champignon e crema di asparagi e cannellini è un ghiottissimo e squisito primo piatto che abbiamo selezionato per voi per proseguire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata al Bimby, uno dei robot da cucina tra i più conosciuti e diffusi in Italia.


La ricetta che stiamo per proporvi è un classico primo piatto tipico della cucina italiana che qui viene realizzato seguendo la filosofia del Bimby. L’invitanti Quinoa con champignon e crema di asparagi e cannellini, risulteranno estremamente facili da realizzare e, grazie al nostro insostituibile Bimby, li si potrà realizzare anche in tempi decisamente contenuti. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poter realizzare la squisita Quinoa con champignon e crema di asparagi e cannellini.

Ingredienti per 1 persona:

Ingredienti cottura varoma

– 700 grammi acqua
– 55 grammi quinoa
– 2 cucchiai di funghi champignon surgelati
– 7 asparagi

Ingredienti soffritto

– 15 grammi vino bianco
– 20 grammi porro tagliato a rondelle sottili
– 50 grammi acqua
– 3 foglie salvia
– 3 cucchiai cannellini lessati ben scolati
– 1 cucchiaio succo di limone
– 1 cucchiaio olio evo
– 1 cucchiaino punta di curcuma
– q.b. sale
– q.b. noce moscata
– q.b. parmigiano vegan, (farina di mandorle, lievito alimentare, sale)

Procedimento:

Sciacquare bene la quinoa sotto l’acqua corrente e scolarla. Mettere l’acqua nel Boccale. Posizionare il cestello e versarci la quinoa. Chiudere il coperchio. Appoggiare il contenitore del varoma e sul vassoio più alto adagiare gli asparagi lavati. Chiudere con il coperchio del Varoma. Cuocere 15 minuti, temperatura Varoma velocità soft. A 6-7 minuti dalla fine aggiungere i funghi surgelati nel vano sottostante gli asparagi, avendo l’accortezza di adagiarli sul un foglietto di carta da forno lavata e strizzata. A termine cottura lasciar riposare il tutto per almeno 10 minuti. In questo modo la quinoa si gonfierà per bene.

Togliere il contenitore del varoma. Aprire il coperchio e con l’aiuto della spatola togliere il cestello con la quinoa. Togliere l’acqua dal boccale e pulirlo. Riposizionarlo e aggiungere il vino e il porro. Chiudere il coperchio appoggiando anche il misurino e cuocere per 3 minuti a 100° a velocità soft. Dal foro del coperchio aggiungere i gambi degli asparagi tagliati (tenendo da parte le punte), i cannellini, la salvia e l’acqua. Riposizionare il misurino. Cuocere per 3 minuti a 100° a velocità soft.

A termine cottura dal foro del coperchio aggiungere l’olio, la curcuma, il sale e il succo di limone. Coprire con il misurino. Frulllare per 40 secondi a velocità da 1 a 7 in modo graduale. Aprire il coperchio e raccogliere sul fondo.

Aggiungere la quinoa e i funghi. Chiudere il coperto. Cuocere il tutto per qualche minuto a 80° a velocità 1-2 con movimento antiorario. Togliere il coperchio. Versare in un piatto e servire decorando con le punte di asparagi e con una grattugiata di noce moscata e parmigiano vegan.