Polpette agli aromi

La polpetta è una pietanza solitamente a base di carne tritata, spezie, aromi e ingredienti leganti (ad esempio l’uovo e il pangrattato), servita a tavola di norma come seconda portata. Una volta preparato l’impasto, si prendono via via tante piccole porzioni le quali vengono schiacciate e lavorate a mano, fino al raggiungimento della caratteristica forma rotondeggiante. Le si può cuocere in umido, in forno o, previa impanatura, fritte in abbondante olio.

Ingredienti per 4 persone:

polpa di manzo tritata 450 g,
un mazzetto di erbe miste (timo, maggiorana, erba cipollina, prezzemolo),
2 limoni non trattati,
pomodorini a ciliegia 200 g,
insalata riccia 200 g,
4 cucchiai di olio,
sale, pepe, peperoncino q.b.

Procedimento:

Insaporite la polpa di manzo tritata, dopo averla versata in una terrina, con le erbe aromatiche mondate, lavate e tritate, la buccia di mezzo limone grattugiata finemente, un pizzico di sale e di pepe. Mescolate con cura la carne e con essa formate delle polpettine rotonde che riporrete in frigorifero, dopo averle coperte con un foglio di pellicola alimentare. Pulite, lavate e spezzettate l’insalata, mondate e lavate i pomodorini. Teneteli da parte. Spremete il succo di limone e versatelo in una ciotola, unitevi un pizzico di sale, abbondante peperoncino in polvere e mescolate bene. Poco per volta e sempre mescolando, aggiungete nella ciotola quattro cucchiai di olio. Decorate con l’insalata riccia e i pomodorini sui piatti singoli, aggiungetevi le polpettine di carne e condite con la vinaigrette al limone.