Pesce spada alla siciliana

Pesce spada alla sicilianaNel corso dei mesi vi abbiamo proposto più volte ricette a base di pesce spada che, come abbiamo ripetutamente detto, è uno degli ingredienti forti della cucina siciliana e mai come nella ricetta che stiamo per proporvi questo pesce è stato così rappresentativo della gastronomia siciliana che, con estrema semplicità, potrà essere replicato in qualsiasi altra regione. Scopriamo cosa serve e cosa fare per realizzarlo.

Ingredienti per 4 persone:

600 g di fette di pesce spada,
1 cucchiaio di capperini sott’aceto,
100 g di olive verdi snocciolate,
2 spicchi d’aglio,
300 g di pomodorini,
30 g d’olio d’oliva,
origano,
sale q.b.

Procedimento:

Lavate e asciugate i pomodorini e tagliateli in quattro. Sbucciate gli spicchi d’aglio e sminuzzateli finemente. Tagliate le olive a spicchi e scolate bene i capperini. Togliete la pelle alle fette di pesce spada. Scaldate l’olio in una grande padella e fatevi cuocere i capperi e le olive a fuoco medio per qualche minuto (devono soffriggere senza però scurire). Dopo qualche minuto, raccoglieteli su un lato della padella. Sistemate nella padella le fette di pesce e ricopritele con i capperi e le olive. Lasciate cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio, quindi spostate nuovamente le verdure e girate il pesce spada. Distribuite le verdure sulle fette, salate e lasciate cuocere per altri 5 minuti, sempre a fuoco medio. Distribuite sulle fette di pesce spada gli spicchi di pomodorini e l’aglio. Coprite la padella e lasciate cuocere per circa 10 minuti, scuotendo la padella di tanto in tanto, in modo da distribuire bene il condimento. Togliete il coperchio, assaggiate di sale, eventualmente aggiungendone un altro pizzico, e cospargete con un po’ di origano. Servite ben caldo, portando direttamente in tavola la padella.