Paté di melanzane

Il Paté di melanzane è l’antipasto che abbiamo deciso di utilizzare per aprire la nostra consueta rubrica settimanale dedicata alla cucina al microonde. Solitamente per Paté si intende un impasto di carne o pesce tritati e grassi alimentari ridotti al mortaio, in un composto di pasta spalmabile ed il Paté per eccellenza è quello francese chiamato foie gras e ricavato da una procedura d’alimentazione forzata di oche e anatre che è esasperata al punto tale da rendere il fegato degli animali malato di steatosi (il cosiddetto fegato grasso), ma non è del foie gras che oggi vi vogliamo parlare, infatti, il delizioso antipasto che stiamo per proporvi è un’interessante derivazione della ricetta classica che sostituisce il fegato (ingrediente principale del Paté) con le melanzane. Si tratta di un antipasto estremamente semplice da realizzare ed alla portata di chiunque che unisce la praticità alla bontà e, se ben impiattato, sa fornire il giusto effetto coreografico che lo rende ideale per pranzi e cene di una certa importanza. Scopriamo cosa serve e cosa fare per poterlo realizzare al meglio.

Ingredienti per 2 persone:

– 1 melanzana,
– 1 ciuffo di prezzemolo,
– 2 cucchiai di panna densa,
– 1 spicchio d’aglio,
– 20 gr d’olio d’oliva,
– sale e pepe, q.b.

Procedimento:

Pulite la melanzana. Tagliatela a metà e sistematela su di un piatto. Coprite con della pellicola trasparente forata e fate cuocere a potenza piena per 6 minuti. Lasciate riposare 2 minuti. Scavate la polpa della melanzana e mettetela nel tritatutto con il prezzemolo, l’olio, l’aglio e un pizzico di sale e pepe. Sminuzzate e amalgamate bene il tutto. Incorporate la panna e servite con crostini di pane abbrustoliti.