|⇨ Orata al Burro d’arancia

Orata al Burro d'arancia

La squisita Orata al Burro d’arancia è l’intrigante secondo che utilizziamo per concludere il nostro consueto appuntamento settimanale con la rubrica le ricette delle nostre lettrici e, questa in particolare, ci viene proposto dalla nostra amica Ilenia che ci ha gentilmente inviato.


Prima di cederle la parola, vi ricordiamo che chiunque può inviarci le proprie ricette e partecipare alla nostra rubrica, utilizzando l’apposito modulo di contatto che trovare nella sezione “come contattarci”. Senza perdere altro tempo, cediamo la parola alla nostra amica/lettrice Ilenia e la sua Orata al Burro d’arancia.

[…] la mia Orata al Burro d’arancia è un delicatissimo e profumatissimo secondo piatto che, grazie alla bontà dei sui ingredienti potrete utilizzare molto spesso, avendo la certezza che nessuno si lamenterà mai […]

Ingredienti per 4 persone:

– 900 gr Orata (pesci da 450 gr Ognuno)
– 1 Cipolla Rossa Piccola
– 1 Porro
– 1 Cucchiaino Semi di Finocchio
– 5 Grani Pepe
– 70 gr Burro
– 4 Arance Sugose a Scorza Sottile
– 1 Bicchierino Vermouth Bianco
– 2 Cucchiai Olio d’oliva Extra-vergine
– Sale
– Pepe

Procedimento:

Pulite, lavate e asciugate i pesci. Pestate in un mortaio i semi di finocchio, il pepe e una presa di sale grosso, incidete i fianchi dei pesci con 2-3 tagli e conditeli con i semi di finocchio; condite anche l’interno, tagliate una delle arance a fette e sistemate una fetta d’arancia all’interno di ogni pesce. Tagliate a metà il porro e lavate bene le foglie, affettate la cipolla rossa. Sistemate le strisce di porro sul fondo di una pirofila unta appena, aggiungete le fette di arancia e le due orate, conditele con un giro d’olio. Coprite la pirofila con un foglio di alluminio e cuocete in forno a 180 gradi per 15 minuti, scoprite il recipiente e continuate la cottura per 10 minuti circa. Nel frattempo, mettete la cipolla in una casseruola con il vino e il succo delle rimanenti arance. Fate ridurre a fuoco vivace finché il succo si addensa e diventa sciropposo, salate e pepate. Versate la preparazione in un barattolo a chiusura ermetica, aggiungete il burro freddo a dadini, chiudete e agitate il barattolo finché il burro sarà sciolto e perfettamente amalgamato. Servite il pesce su un piatto da portata guarnito con le strisce di porro gratinate, le fette di arancia e la salsa a parte in una salsiera riscaldata.