Orata ai porcini al forno

Al mercato in questo periodo non è difficile trovarli e anche se non sono certo economici i funghi porcini sono talmente appetitosi che non comprarli una volta ogni tanto sarebbe un vero delitto, ecco perché oggi li andremo ad impiegare nella realizzazione di un secondo a base di pesce. Come dite? È un matrimonio che non sa da fa? Assaggiate l’orata ai funghi porcini e poi ne riparliamo.

Ingredienti per 4 persone:

– Un’orata di circa 1.5 kg (oppure 4 piccole da porzione)
– 600 g di porcini
– 20 pomodorini ciliegia
– 400 g di patate
– 100 g di olive nere liguri
– un cucchiaio di origano essiccato
– un rametto di rosmarino
– 2 spicchi d’aglio
– un limone
– un peperoncino
– 4 cucchiai d’olio
– sale
– pepe

Procedimento:

Pulite bene il pesce, salatelo e pepatelo internamente. Coprite un foglio di carta speciale da forno con un letto di tettine sottili di patata, distribuitevi sopra i porcini a spicchi, i pomodorini tagliati a quarti, le olive, l’origano, il rosmarino spezzettato, l’aglio a lamelle e il peperoncino a pozzetti; irrorate con il succo di limone e l’olio e salate leggermente. Chiudete il cartoccio e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 45 minuti (o 20 minuti in caso di piccoli pesci da porzione).